Iscriviti e diventa socio anche tu!

Tesseramento stagione 2024

Iscriviti e diventa socio anche tu!

La tua passione è il ciclismo e ti piace pedalare in compagnia? Noi abbiamo quello che fa per te! È aperto il tesseramento al nostro team per la stagione 2024. Se vuoi unirti alla nostra famiglia manda un messaggio al nostro indirizzo e-mail team@dueruotesport.it e riceverai tutte le info necessarie al tesseramento. Ti aspettiamo per pedalare insieme.

Festa di fine stagione con gara e cena sociale

A conclusione dell'annata del 35esimo

Festa di fine stagione con gara e cena sociale

È andata in archivio anche la stagione 2023 che, come avrete ben capito, non è stata una stagione come tutte le altre. Il traguardo dei 35 anni non è cosa da poco per una realtà cicloamatoriale come la nostra e per questo abbiamo deciso di festeggiarlo al meglio durante tutta la stagione che si è appena conclusa.
Come ha ricordato il nostro presidente nella sua relazione, sono stati molti i momenti salienti del 2023: l’organizzazione dell’ormai classica Cronoscalata del Pus in collaborazione con il gruppo A.N.A. di Ponte nelle Alpi/Soverzene; il ritorno alla 24h di Feltre con il team “Due Ruote Sport/Dolomites Infissi”; la partecipazione a numerose granfondo e randonnée su tutto il territorio italiano; la costante presenza dei nostri atleti alla manifestazioni ciclistiche della provincia di Belluno con qualche titolo provinciale conquistato dai nostri portacolori e la grande festa del 10 novembre con Luca Gregorio e Moreno Moser con l’evento “Cane Vecchio Saund”; senza dimenticare le tante gite organizzate durante l’anno.
E miglior conclusione non poteva esserci che con la festa di fine stagione caratterizzata dalla gara sociale di ciclo/orienteering il pomeriggio, con i nostri atleti impegnati a trovare tutte le lanterne su e giù per l’Oltrerai, e la cena sociale al Circolo Il Burcio di Roncan con atleti, mogli, simpatizzanti durante la quale sono stati premiati gli atleti che si sono maggiormente impegnati durante la stagione, ma anche i soci che hanno superato le 25 stagioni di fedeltà al nostro team con ben 7 di loro tesserati con noi fin dalla fondazione della società nel 1988. C’è stato anche un momento per ringraziare i nostri sponsor: Due Ruote Sport, Valpiave Assicurazione, Ottica Zoldan, Primo Ristorante, Specialized e Keido Sportswear e tutti i collaboratori che ci aiutano nel portare avanti la nostra passione per le due ruote ed infine il momento di svelare il campione sociale 2023, ovvero Cristina, che con destrezza e abilità ha sbaragliato la concorrenza.
Gli occhi sono ora puntati al 2024, stagione che si appresta ad iniziare ricca di novità e tante soddisfazioni.

Che festa con Cane Vecchio Saund

Per i 35 anni del nostro team

Che festa con Cane Vecchio Saund

È stata una serata indimenticabile quella di venerdì 10 novembre, in occasione dei 35 anni di attività il nostro team ha organizzato “Cane Vecchio Sa-und” in concerto: una serata di musica e ciclismo con le voci di Eurosport: Luca Gregorio e Moreno Moser. Doveva esserci anche Riccardo “il Magro” Magrini, ma i problemi di salute lo hanno tenuto fermo ai box, a lui vanno i nostri migliori auguri di pronta guarigione.
L’evento ha avuto inizio con un’apericena molto apprezzato dai partecipanti, presentata da Primo Ristorante e con la collaborazione di Essewine. Tra un buon boccone e un bicchiere di vino, i convenuti hanno potuto rivivere tutte le annate ciclistiche dell’a.s.d. Due Ruote Sport grazie ad uno speciale giornale realizzato per l’occasione dove per ciascuna pagina si riviveva un quinquennio delle attività del gruppo sportivo fondato nel1988. Inoltre, è stato possibile ammirare i molti trofei e le tantissime maglie di campione vinte dai nostri soci in tutti questi anni.
La serata ha quindi avuto il suo momento clou al Piccolo Teatro “G. Pierobon” di Paiane dove il duo di cronisti/cantanti ha fatto passare più di due ore in allegria ai presenti. L’impatto di suonare sul palcoscenico di un teatro non ha spaventato il duo che ci ha regalato tante emozioni con canzoni di Ligabue, De Gregori e tanti altri artisti fino ad arrivare alla canzone che Luca ha scritto e dedicata al “Magro” e al cavallo di battaglia di quest’ultimo, “What a wonderful world” di Louis Armstrong, cantata molto bene da Moreno. Tra una canzone e l’altra, le domande del pubblico hanno toccato molteplici argomenti legati al ciclismo, con aneddoti e curiosità raccontati del Moreno Moser, ciclista professionista dal 2012 al 2019 e da Luca Gregorio, telecronista di ciclismo dal 2018.
A chiusura della serata, il nostro presidente Efisio, ha ringraziato tutti per la loro partecipazione e omaggiato i nostri ospiti con un cesto di prodotti tipici del territorio, concludendo la festa con un augurio che questi 35 anni di ciclismo, passione e famiglia possano durare ancora a lungo.

Presenti alla 24h bike for Pollicino

Nel contesto della 24 ore di San Martino

Presenti alla 24h bike for Pollicino

Fra sabato 14 e domenica 15 allo stadio Polisportivo di Belluno si è corsa la 24 ore di San Martino, classico appuntamento per podisti. Ma da qualche anno, grazie all'impegno dell'Oltre Team di Luca Mares, c'è anche la 24h bike for Pollicino: una staffetta sui rulli che impegna i ciclisti che vogliono mettersi alla prova ma soprattutto vogliono partecipare alla solidarietà nel raccogliere fondi per il Comitato Pollicino, impegnato da molti anni nell'aiutare i bambini meno fortunati. E quest'anno hanno preso parte all'iniziativa anche i nostri soci Giovanni, Mario (con il figlio Marco), Riccardo e Giorgio. Bravissimi a loro per l'impegno e il forte spirito di solidarietà dimostrato.

Quattro moschettieri alla GF Il Lombardia

Passaggi mitici a Sormano e Ghisallo

Quattro moschettieri alla GF Il Lombardia

Domenica 8 ottobre si è corsa la Gran Fondo Il Lombardia e fra i 2200 cicloamatori partiti da Cantù erano presenti quattro nostri portacolori: Federico, Dario, Davide e Simone. Sulle mitiche strade che hanno visto trionfare il campione sloveno Pogaçar per tre volte consecutive, i nostri atleti hanno percorso i 110 km del percorso con 2000 metri di dislivello affrontando due salite mitiche del ciclismo: la Colma di Sormano, con il suo muro “semplicemente bestiale” con tratti al 27% e il Passo del Ghisallo, dal versante di Bellagio, con lo scollinamento alla Madonna del Ghisallo, patrona dei ciclisti. Per loro, che sono arrivati a poca distanza uno dall’altro, un tempo intorno alle 4 ore e 45 minuti di gara, ma poco importa perché la soddisfazione è stata tutta nel riuscire a portare a termine una prova mediamente impegnativa ma dal grande valore simbolico per le strade attraversate.

Doppietta di titoli alla Cronosquadre

Ben 19 i nostri portacolori in gara

Doppietta di titoli alla Cronosquadre

È andata in scena domenica 24 settembre la classica gara a squadre che chiude il calendario ciclistico bellunese: la Cronosquadre di Lentiai, valida come 23° Memorial Silvio Rui. Sull’ormai collaudato tracciato che dal bivio di Cesana scende fino a Vas per poi fare ritorno a Cesana di 28km circa si sono date battaglia 35 formazioni tra squadre e coppie e ben 5 erano targate Asd Due Ruote Sport, che ha portato ai nastri di partenza 3 donne e 16 uomini, suddivisi tra le varie fasce.
E l’impegno profuso dai nostri atleti ha dato i suoi frutti: vittoria assoluta in campo femminile e titolo provinciale per Gabriella, Francesca e Cristina che hanno chiuso la prova in 45min e 22” alla media di 38,4 km/h; nella fascia B invece il 5° posto di categoria garantisce il titolo provinciale a Nicolò, Gigi, Francesco e Luca che staccano il tempo di 39min e 07” alla media di 44,5 km/h.
Questi i risultati delle altre squadre in gara: 9° posto per Federico, Davide, Riccardo e Fausto con 42min 29” alla media di 40,9 km/h e 10° posto per Ido, Gigi, Piergiorgio e Nicola con 47min e 19” alla media di 36,8 km/h entrambe in fascia B.
Peccato infine per la fiscale rigidità della giuria che squalifica (per non essere transitati compatti al giro di boa) i nostri atleti della fascia C, le “vecchie glorie” Alcide, Dario, Giorgio e Walter che avevano chiuso la prova al 5° posto di categoria con il tempo di 45min e 46” alla media di 38,0 km/h.
Complimenti comunque a tutti i nostri atleti in gara per l’impegno e per essersi resi disponibili a competere in questa particolare specialità dimostrando notevole spirito di squadra. Spirito che è stato rinsaldato ancora una volta con il “terzo tempo” dallo sponsor Primo Ristorante dove ciclisti e accompagnatori hanno trovato un ottimo pranzo preparato dal ciclochef Alessio.

Salita e successi alla Cronorazzo

Secondo posto nella classifica per società

Salita e successi alla Cronorazzo

Domenica i nostri portacolori erano presenti alla Cronorazzo, la gara in salita cha da Laggio di Cadore arrivava fino a Sella Ciampigotto e organizzata dallo Spiquy Team. Quasi 15 km di strada sempre in salita che il vincitore assoluto, il friulano Andrea Calza (già vincitore della Scalata Rosa e della Cronoscalata del Pus da noi organizzate), ha coperto in poco meno di 38 minuti.
Ecco i risultati dei nostri atleti: Simone 59'04" (8° tra gli Junior); Davide 48'34" (7° tra i Senior B); Piergiorgio 53'47" e Gigi L. 59'30" (7° e 8° tra i Veterani A); Gigi 41'41", Franz 52'05" e Efisio 59'55" (1°, 5° e 9° tra i Gentlemen B); Alcide 1h02'11" (4° tra i Supergentlemen A); Ido 1h07'45" (5° tra i Supergentlemen B); Gabry 54'38", Francesca 55'48" e Cris 57'06" (4^, 7^ e 8^ tra le Donne). Il tutto arricchito dal secondo posto nella classifica riservata alle società.
Come sempre le più sentite congratulazioni a tutti i corridori in gara e ora testa e gambe alla cronosquadre di domenica prossima a Lentiai.

4 dragoni sulle strade della granfondo di casa

Tanto tifo degli altri soci a bordo strada

4 dragoni sulle strade della granfondo di casa

Alla Granfondo del Dragone: 110 km tra Belluno, Alpago, la Valbelluna e il Nevegal con 2600 metri di dislivello sono stati quattro i nostri portacolori che hanno concluso la prova: ottimo successo di categoria tra i Master 6 per Gigi che con 3h 55min 22sec ha chiuso al 51° posto assoluto; 19° posto di categoria tra gli EliteMaster Nicolò con 4h 08min 24sec e 81° posto assoluto per lui; 21° posto tra i Master 3 per Piergiorgio con 4h 45min 27sec e 168° posto assoluto e infine 16° posto di categoria tra Master 5 per Riccardo con 4h 48min 25sec e 173° posto assoluto. Da segnalare purtroppo il ritiro di Gabry a 35km dall’arrivo.

Gita sociale al Passo Staulanza

Impegnati anche oggi su più fronti

Gita sociale al Passo Staulanza

Domenica 27 agosto è andata in scena la gita di fine estate (e visto il meteo di questi giorni è proprio il caso di dirlo) che prevedeva un anello tra lo Zoldano e l'Agordino con lo scollinamento in cima ai 1766 metri del Passo Staulanza.
Partiti di buon mattino da Ponte nelle Alpi i nostri atleti si sono diretti verso Longarone e la Val di Zoldo, transitando anche per Coi il mitico e tosto GPM dell'ultimo Giro d'Italia, prima di giungere alla forcella ai piedi del Pelmo. Qui il gruppo si è diviso tra chi ha fatto ritorno per la stessa strada e chi ha concluso i 125 km originali del percorso. Per tutti però la meta era la stessa: lo squisito pranzo preparato dalle nostre donne.
A pancia piena e dopo aver giustamente reintegrato i sali minerali abbiamo programmato gli impegni del finale di stagione tra i quali spicca la serata del 10 novembre "Cane Vecchio Saund" con le voci di Eurosport: Luca Gregorio e Riccardo Magrini.
Nel frattempo, il nostro socio Franz, triatleta della Sportivamente Belluno, ha conquistato la vittoria di categoria nella prova del Medio a Lovere (BG). Invece, dopo il successo nella crono di venerdì, Gabriella è giunta sesta alla GF Matildica nel percorso medio.
Infine lo splendido scenario della gita è stato l'input per aprire un nostro profilo su Instagram: seguiteci su @asd.dueruotesport.

Gabry conquista le UCI Granfondo World Series

Presente anche alla Granfondo Matildica

Gabry conquista le UCI Granfondo World Series

All’ombra della Pietra di Bismantova (il monte del Purgatorio nell'immaginario dantesco) sono arrivati gli impavidi ciclisti che hanno sfidato il caldo torrido per conquistare la qualificazione UCI Gran Fondo World Series per la specialità di gara a cronometro. La Cronoscalata di Dante, inserita nel programma della Granfondo Matildica, prevedeva infatti un percorso di 8 chilometri e 630 metri, partenza dal Ponte di Pianello e arrivo in Piazzale Dante dopo aver affrontato ben 468 metri di dislivello. Una sessantina i partecipanti iscritti alla manifestazione che si sono presentati alla pedana di partenza.
E tra questi la nostra portacolori Gabry che con il settimo posto fra le Donne e la vittoria nella categoria 50/54, con il tempo di 32' 25" si è garantita un posto per i mondiali di specialità che si svolgeranno il prossimo anno in Danimarca. Congratulazioni.

Il Trofeo Piero Zilli va all’u.c. Limana

Sogne più forte di tutti alla Cronoscalata Lastreghe/Pus

È stato Alessandro Sogne il vincitore della Cronoscalata Lastreghe/Pus organizzata questa mattina dal nostro team in collaborazione con il Gruppo Alpini di Ponte nelle Alpi/Soverzene. L’atleta del team Fontanari.it ha conquistato il 10° Memorial Luigi De March con il tempo di 23’48” battendo di un soffio Camerotto Matteo giunto a soli 2” e Bianchin Alessandro terzo a 6”. Tra le società il Trofeo Piero Zilli va all’U.C. Limana, davanti al Due Ruote Sport e al Team Pissei.
Per la cronaca sono stati 95 gli atleti che si sono sfidati sulle rampe del versante pontalpino del Nevegal, con il classico percorso di 10,4 km che dopo la partenza dal paese di Lastreghe prevedeva le rampe della Vena d’Oro, le importanti pendenze verso Losego e infine gli ultimi chilometri sulla provinciale del Nevegal.
Nelle rispettive categorie si sono imposti: Fortuna Gabriella (A.s.d. Castagnole – Women C) 31’31”; Zandomenego Lara (A.s.d. Spiquy Team – Women B) 32’35”; Funes Elena (A.s.d. Circolo Castion -Women A) 33’47”; Mosca Adriano (A.s.d. Caffè Carraro – Supergentlemen B) 28’22”; Calza Paolo (A.s.d. Bike Shop Racing – Supergentlemen A) 26’29”; De Cesero Luigi (A.s.d. Due Ruote Sport – Gentlemen B) 25’08”; Pellizzoni Fabrizio (A.s.d. Staffora Triathlon – Gentlemen A) 24’43”; Rau Giuseppe (A.s.d. U.C. Limana – Veterani B) 24’08”; Bianchin Alessandro (A.s.d. Spezzotto Bike Team – Veterani A) 23’54”; Balzan Mirko (A.s.d. Pedale Feltrino – Senior B) 24’48”; Camerotto Matteo (A.s.d. Trevigiani – Senior A) 23’50”; Sogne Alessandro (A.s.d. Fontanari.it – Junior) 23’48”.
Come sempre ringraziamo tutti gli atleti per aver partecipato, gli sponsor che ci hanno supportato e soprattutto i collaboratori che hanno permesso la riuscita della manifestazione e garantito la sicurezza degli atleti in gara.

Circuito trevigiano e cronoscalata vicentina

Pedalata in Valbelluna per gli altri soci

Circuito trevigiano e cronoscalata vicentina

Weekend di corse per i nostri atleti quello del 5/6 agosto. Sabato pomeriggio Davide si è impegnato nel circuito di Faè di Oderzo: 60km volati via in un attimo a più di 44km/h di media, con uno scampato pericolo negli ultimi metri di gara, vista la caduta di alcuni atleti nell'impostare la volata finale. Domenica invece Gigi & Gigi hanno partecipato alla Cronoscalata della Valpiglia a Laverda (VI). Per il camoscio di Codissago vittoria tra i Gentlemen B con il tempo di 24'49" per coprire i 9,3km del percorso. Per Gigi L. settimo posto fra i Veterani A con il tempo di 36'41".
Per alcuni altri soci invece pedalata in compagnia tra Valbelluna e Alpago. Bravi tutti per i risultati e soprattutto per portare i nostri colori sulle strade di tutto il Veneto.

Gigi e Nicolò alfieri in Valpiana

Successo di squadra come team più numeroso

Gigi e Nicolò alfieri in Valpiana

Nella gara in salita di domenica 30 luglio, la Scalata Limana/Valpiana, i nostri portacolori hanno tenuto ben alto il vessillo del Due Ruote Sport con una vittoria assoluta nelle seconda gara per Gigi e un quarto posto nella categoria Junior per Nicolò. Ma l'impegno di tutti i nostri atleti ci ha permesso di conquistare il premio di società più numerosa. Infatti nelle rampe che portano alla Baita degli Alpini di Valpiana si sono cimentati anche: Davide, Oscar, Giorgio, Piergiorgio, Federico, Dario, Alcide, Simone, Efisio e Ido.
Da segnalare anche il secondo posto di Gabriella alla Granfondo Dei Templari - DIPA a Pordenone concludendo i 133km del percorso con 1685mt di dislivello in 3h 56min 22sec

Gigi conferma il titolo provinciale

A Villapaiera assegnati anche i titoli regionali

Gigi conferma il titolo provinciale

Dopo qualche anno domenica 2 luglio si è tornato a disputare il classico circuito di Villapaiera, quest'anno valido per l'assegnazione del titolo regionale e di quello provinciale. E il nostro Gigi non ha mancato l'appuntamento conquistando il titolo nella categoria Gentlemen B. Alla prova hanno partecipato diversi nostri atleti difendendo i nostri colori in tutte le gare in programma: tra gli Junior 6° posto per Nicolò e 12° per Simone; tra i Veterani A 10° posto per Luigi e 11° per Piergiorgio; tra i Gentlemen A 18° posto per Riccardo; tra i Gentlemen B 4° posto per Gigi (come già detto, con la conquista del titolo), 8° posto per Francesco, 14° posto per Federico e 27° per Efisio; tra i Supergentlemen A 17° posto per Alcide e 24° per Dario; tra le Donne 3° posto per Gabriella.

Il ritorno alla Castelli 24h di Feltre

Sport e solidarietà con tanti campioni e vip

Il ritorno alla Castelli 24h di Feltre

Dopo ben 15 anni la nostra squadra si è ripresentata al via della Castelli24h di Feltre, schierando al via la formazione numero 19 il Team DueRuoteSport | Dolomites Infissi con un solo obiettivo: divertirsi. E dalle facce, seppur stanche, ma soddisfatte dei nostri atleti si può dire che questo obiettivo sia stato raggiunto in pieno. Grazie all'impegno in pista di Nicolò, Federico, Davide, Giorgio, Francesco, Riccardo, Luigi, Efisio, Simone, Piergiorgio, Luca e Cristina e dello staff con Alcide, Eligio, Fausto, Giovanni, Ido, Luciano, Mario, Remo e Andrea ci siamo davvero divertiti e anche la prestazione, seppur senza nessuna pretesa, non è stata da meno: 445 giri percorsi per un totale di 823 km con il 24esimo posto finale. Va inoltre ringraziato chi, anche se non presente, ha reso possibile tutto questo. Sono stati due giorni intensi ma che ci hanno regalato molte soddisfazioni e perchè no anche uno stimolo a programmare fin da ora la partecipazione alla prossima edizione.

Gabriella regina della Corsa per Haiti

Presenti anche alla randonnèe di Oderzo

Gabriella regina della Corsa per Haiti

Domenica 21 maggio, si è svolta la 30^ Corsa per Haiti fra le valli dei fiumi Torre e Natisone in Friuli ed è stata una giornata super per i nostri colori a partire dalla vittoria della nostra Gabriella fra le Donne C, nel percorso lungo di 148 km con 2200 mt di dislivello che ha chiuso la prova in 5h 35 min e 25 sec, sicuramente una grande soddisfazione per l'impegno profuso. Nel percorso corto invece 5° posto per Angela fra le Donne C e 3° posto per Giorgio fra i Supergentlemen B.
Nelle stesse ore il nostro randonneur Stefano ha percorso la randonnè di Oderzo di 400km con tanta salita e soprattutto tanta pioggia, ma nonostante tutto ha concluso la prova opitergina.

W il Due Ruote Sport

Scattata la foto ufficiale per la stagione 2023

Presentazione del team sulle strade di casa

La giornata del 25 aprile non era certo delle migliori dal punto di vista meteorologico, ma i nostri atleti non si sono fatti spaventare e non hanno mancato di pedalare nella giornata in cui era in programma la presentazione ufficiale del nostro team con tanto di foto di gruppo.
Partiti di buon mattino da Paiane, i ciclisti si sono diretti verso l’Alpago per il più classico dei giri del lago di Santa Croce, giunti a Puos d’Alpago sono saliti verso Lamosano e Chies, scendendo poi a Palughetto e facendo ritorno a Puos. Da qui hanno pedalato verso Cadola e poi giù per Belluno e Limana, con il giro di boa fissato a Pieve di Limana dopo essere transitati per Centore e Refos. Il ritorno verso Paiane era previsto passando per Visome, Belluno, Sargnano, Fiammoi, Safforze e Ponte nelle Alpi per concludersi appunto al luogo di partenza.
Un’ottantina di chilometri circa pedalati in compagnia e spensieratezza, programmando i prossimi appuntamenti e le prossime uscite. Come detto, una volta ritornati a Paiane abbiamo scattato la foto di gruppo per la stagione 2023, quella dei nostri 35 anni di attività: un traguardo raggiunto grazie all’impegno di tutti gli atleti, dei membri del consiglio direttivo e dagli sponsor che ci hanno sempre sostenuto.
Il pranzo, infine, è stata poi una vera sorpresa perché le nostre donne ci hanno deliziato con un ricco menu a base di salumi, affettati e formaggi misti; risotto con gli asparagi, roast beef all’inglese con patate al forno e un’ottima selezione di dolci fatti in casa. Il tutto bagnato da un buon vino offerto da nonno Dario, che ha voluto così festeggiare la nascita del secondo nipotino Stefano, avvenuta sabato 22 aprile.
Di certo non c’era modo migliore per iniziare ufficialmente la stagione che saprà sicuramente regalarci tante altre soddisfazione come avvenuto per le annate passate.

Un passaggio della Ronda fra sterrati e vigneti

Circuiti, Fiandre Trevigiane e Randonnée

Domenica in sella per tanti nostri atleti

È stata una domenica davvero ricca di appuntamenti per gli atleti del nostro team quella del 16 aprile, sono stati infatti ben tre i campi di gara nei quali erano impegnati i nostri portacolori.
Il primo era il circuito di Caneva, giunto alle cronache nazionali per un episodio avvenuto per un’improvvida manovra di un “ciclista” fuori gara, dove erano impegnati Gabriella, Alcide e Gigi. Un circuito da ripetere più volte per un totale di circa 70km con l’ultimo km di salita verso il Castello di Caneva. E non sono mancati i risultati: brillante 2° posto per Gigi tra i Gentlemen B, 11° posto per Alcide tra i Supergentlemen A e ottimo 3° posto per Gabriella tra le Donne. Da segnalare inoltre l’ottavo posto tra gli Junior di Nicolò nel circuito di Fratta di Caneva svoltosi sabato pomeriggio.
A pochi chilometri di distanza, nella città del vino di Conegliano, si è svolta La RONDA - Fiandre Trevigiane ormai un classico appuntamento di metà aprile per gli amanti degli sterrati, dei muri arcigni e delle pedalate senza pressioni immersi in uno scenario magnifico come le colline del Prosecco. In programma c’erano 100 km e circa 1'500 metri di dislivello, ma i nostri crossisti Davide e Simone non si sono fatti spaventare e hanno inforcato nuovamente le loro gravel per prendere parte ad un evento che ha visto partecipare più di 1000 ciclisti, con la partecipazione straordinaria del campione Alessandro Ballan e del mitico Canal - Il Canal. Infine alla Randonnée del Vallone Bellunese di Pedavena la nostra Francesca, accompagnata del randonneurs doc Stefano, ha percorso per la prima volta la distanza di 200km mentre Piergiorgio si è impegnato nel percorso medio di 120km.
Congratulazioni a tutti i nostri atleti che come sempre si impegnano su più fronti e portano i nostri colori sulle strade di tutto il Triveneto.

Riccardo e Federico impegnati in gara

Inizia la stagione con una gara di 70km

Ballo dei debuttanti al circuito di Azzano Decimo

Era tanto tempo che il nostro team non schierava così tanti atleti ai nastri di partenza di una gara in circuito in pianura. Erano infatti ben 7 i nostri portacolori che sabato 18 marzo hanno preso parte al circuito di Azzano Decimo. E per molti di loro è stato un debutto vero e proprio nelle gare di questo tipo. Il circuito pordenonese di 14 km da ripetere 5 volte ha visto impegnati Gabry e Giorgio nella prima partenza, Federico e Riccardo nella seconda e Davide, Piergiorgio e Nicolò nella terza ed ultima partenza. Prendere parte ad una gara in circuito non è così semplice, ma per fare esperienza bisogna iniziare con il primo passo e via via i risultati arriveranno. Nella gara in questione comunque Gabry è salita sul secondo gradino del podio nella categoria Women. A lei e a tutti i "debuttanti" i più sinceri complimenti da tutta la squadra.

Il gruppo di ciclisti alla partenza

Al via il 35° anno del team

Gita di inizio stagione nell'Altamarca Trevigiana

È iniziata ieri, domenica 5 marzo, la stagione sportiva 2023 del nostro team con una bella pedalata nell'Altamarca Trevigiana con partenza e arrivo a Colle Umberto. Un percorso di un'ottantina di chilometri circa affrontati con spensieratezza in una tiepida giornata di inizio marzo. Come detto partenza da Colle Umberto in direzione Corbanese, salire le Mire fino a San Pietro di Feletto e poi giù fino a Susegana e poi Codognè, Gaiarine e Francenigo con rientro poi da Cordignano, affrontare le Conche e poi passare da Cappella Maggiore per rientrare a Colle Umberto con l'ultimo strappo. A conclusione di questa ottima giornata il pranzo presso la Kapuziner Hof con accompagnatori e simpatizzanti. Di certo uno dei modi migliori per iniziare la nostra 35esima stagione di attività.
Gli appuntamenti che si susseguiranno saranno molti come di consueto ed in particolare ritorneremo a partecipare alla 24ore di Feltre, grazie al supporto dello sponsor Dolomites Infissi e domenica 13 agosto è già stata fissata l'organizzazione della Cronoscalata Lastreghe/Pus in collaborazione con il gruppo Alpini di Ponte nelle Alpi-Soverzene.

Simone impegnato nel tracciato veronese

Campionato Veneto di Ciclocross

Simone Campione Veneto di Ciclocross fra gli Junior

Con l'annullamento dell'ultima prova in programma per il 29 gennaio, sono cambiati i piani dei nostri crossisti per i quali si prospettava l'ultimo impegno stagionale con la prova nel veronese a San Pietro di Morubio. Impegni famigliari hanno tenuto a riposo Davide, mentre Simone si è presentato al via di quella che è diventata l'ultima prova del Campionato Veneto 2023. Il percorso non troppo umido, con molti tratti lenti e qualche fossato da oltrepassare non ha spaventato il nostro portacolori che ha colto il 2° posto tra gli Junior. Con questo risultato Simone si è aggiudicato il titolo di Campione Veneto di 2^ serie per la categoria Junior, sicuramente una bella soddisfazione per l'impegno profuso in questa sua prima stagione da crossista.
Per il nostro team diventano così due i titoli regionali conquistati in questa stagione di ciclocross iniziata il 9 ottobre a Povegliano e conclusasi proprio domenica in provincia di Verona. Ora un po' di riposo prima di dare il via ufficiale alla stagione del 35° anno del nostro sodalizio, che avverrà ad inizio primavera dopo che il consiglio direttivo che si riunirà a breve stilerà il calendario delle manifestazioni che verranno proposte per questa annata.

I supporter al passaggio di Davide

Campionato Nazionale di Ciclocross

I nostri crossisti in gara ai Tricolori di Castagnole

Sta volgendo al termine la stagione di ciclocross per i nostri portacolori Davide e Simone, ma l’appuntamento di domenica 15 gennaio è stato davvero importante: il Campionato Nazionale di Ciclocross organizzato a Castagnole di Paese. Vista l’ancora loro giovane età i nostri atleti sono scesi in campo alle ore 14:00 con l’ultima partenza in programma per la giornata. E proprio quest’ultima gara è stata maggiormente influenzata dalla pioggia caduta intorno a mezzogiorno che ha modificato drasticamente il percorso, che fino a quell’ora era asciutto e filante. L’acqua ha reso il tracciato molto scivoloso soprattutto nei tratti guidati e sull’asperità più importante: una ripida contropendenza degna dei migliori atleti del ciclocross.
Comunque entrambi hanno profuso il loro massimo impegno per raggiungere il miglior risultato possibile e dopo 7 giri di un percorso degno delle prove di Coppa del Mondo, Simone ha concluso al 7° posto della categoria Junior mentre Davide ha chiuso la prova in 12^ posizione tra i Senior B.
Il prossimo appuntamento è la finale del Campionato Veneto a Peseggia (VE) in programma domenica 29 gennaio con la quale si concluderà la stagione di ciclocross dei nostri due atleti.

Premiazione categoria Junior con Simone al 5° posto

Campionato Veneto di Ciclocross

Inizia con il Ciclocross di Calderba la stagione 2023

E si ricomincia… come da tradizione la stagione veneta del ciclocross targato ACSI ricomincia il 6 gennaio con il classico appuntamento di Calderba di Ponte di Piave, e noi c’eravamo con i nostri alfieri Simone e Davide. Un tracciato molto esigente quello di Calderba, suddiviso principalmente in due parti: la prima con continui cambi di direzione e curve molto strette, mentre la seconda con lunghi rettilinei tra i filari di vite. In ogni caso serviva tanta potenza per esprimersi al meglio in questa prova. Non il percorso ideale per i nostri portacolori che con impegno raccolgono un 5° posto tra gli Junior per Simone e un 7° posto tra i Senior B per Davide, con quest’ultimo che soffre in particolare il cambio di categoria avvenuto ad inizio anno, ma come sempre l’importante è partecipare e divertirsi. Con questa gara inizia anche il Campionato Veneto che proseguirà per tutto il mese di gennaio, intervallato solamente dall’importante appuntamento del 15 gennaio: il Campionato Nazionale Ciclocross a Castagnole di Paese (TV).
Per il nostro team è anche l’inizio agonistico della stagione che vedrà il suo avvio ufficiale tra qualche settimana, quando anche nel bellunese si potrà ricominciare a pedalare su strada e sarà presentato anche il calendario di tutti gli appuntamenti in programma per il nostro 35esimo anno di attività.
Ricordiamo a tutti soci dello scoro anno di rinnovare il tesseramento e se qualche ciclista volesse unirsi alla “nostra famiglia” è aperta anche l’iscrizione per i nuovi tesserati, con maggiori informazioni al numero 0437.999829.

La bicicletta è la tua passione e cerchi un gruppo per pedalare in compagnia?

Vieni a pedalare con noi.
Il tesseramento 2023 è aperto